Maestria

ONDA DI LUCE

 


Finché la tua Mente sarà impegnata a combattere contro le tue illusioni, mai potrai dedicarti all’elevazione di Te. Perché puoi forse vedere il Cielo, se il tuo sguardo è rivolto all’inferno?
Le illusioni non si vincono dichiarando loro guerra, ma vedendo che non sono reali. La Libertà è figlia della Saggezza e non della lotta contro ciò che è irreale. Allora il Guerriero avrà trovato la Pace, terreno perfetto per diventare Maestro.

 

CHIAVE DI VIOLINO 3Swimming, music by James Newton Howard

 

Il Guerriero diventa Maestro quando smette di combattere. Perché i suoi nemici non sono reali, ma fantasmi creati dalle illusioni della sua stessa mente. E così il giogo è tolto, pesante fardello dissolto dalla comprensione che non è mai esistito.

È tutto dentro di te, amico. Nessuno può fare il percorso al posto tuo. Soltanto tu, per te stesso. Cerca di capire che tutto ciò che è dentro di te è Vero, mentre ciò che esiste fuori è solo un’illusione. Forse ti ci vorrà del tempo…, forse no. Dipende solo da te! Ma se è davvero la Libertà e la Verità, che cerchi, allora devi solo volerlo e il sentiero per arrivarci ti si dispiegherà dinnanzi. Ma tu non lo conosci. E allora chi lo conosce? Il tuo cane? Il tuo trainer? Il tuo medico? Il tuo partner? Tua madre? Tuo padre? I tuoi fratelli? Le tue sorelle? I tuoi amici? Il “guru” del momento? Nada. Solo tu puoi saperlo, per te stesso, e non quella parte di te che ti domina ora – totalmente condizionata e cieca – bensì quella Sana, Splendida e Divina che, nonostante tu non lo sappia, è il tuo Vero Sé, splendido e raggiante come il Sole. Lo vorresti conoscere?

Mai diventerai un Maestro con metà della mente che ti dice che “puoi” e con l’altra metà che è meglio ti dia all’ippica! Perché una mente divisa ha obiettivi opposti e obiettivi opposti producono effetti contrari. Mantieni invece questo desiderio nella tua Anima – senza distrazioni, senza paura – e fai sì che l’obiettivo sia interamente condiviso da Lei. Come? Comprendendo che la divisione di scopo è impossibile in una mente unita e che tale unione può essere ripristinata soltanto da Colui che vede intero ciò che tu credi separato. Costui è lo Spirito, il tuo Sé Divino, la Sorgente Interiore. Allora anche la metà folle accetterà lo Scopo, poiché sarà stata guarita dall’illusione di averne un altro.

Qualsiasi cosa tu pensi, si estende oltre te stesso. Perché questa è la natura del Pensiero, poiché questo è ciò che realmente è. Tu non puoi cambiare la funzione dei tuoi pensieri, ma la loro qualità sì. Cambiarne la funzione sarebbe utile tanto quanto illuminare il Sole: perché non è la loro funzione che ti limita, ma la qualità che a loro hai dato. Cambia perciò ciò che è cambiabile e la tua vita evolverà proporzionalmente alla Virtù con la quale avrai dipinto ogni tuo pensiero!