il tempo è giunto

PARADISE 3Quando avrai soddisfatto tutti i tuoi bisogni, conquistato il mondo e ottenuto gli applausi del pubblico, ti accorgerai di non essere né felice, né libero, né in pace. Quale scoperta! Perché si può forse trovare fuori, ciò che c’è dentro?

 

La gente non vuole essere felice. Non vuole essere libera. Non vuole l’Amore. Pur negandolo, vuole altre cose: riconoscimento, sostegno, accettazione, approvazione, ammirazione, sentirsi miserabile, una spalla su cui piangere, qualcuno che si prenda cura di lei…, chiamando tutto questo “amore”! Ma, com’è ovvio a chiunque si sia tolto il prosciutto dagli occhi, tutto questo con l’Amore nulla ha a che vedere. La maggior parte delle persone vive di raffinate manipolazioni per ottenere ciò che, se fosse sveglia, saprebbe di non aver bisogno.

Se pensi che la gente ti sostenga, sei pazzo amico. La gente nutre solo interessi su di te. Nient’altro. Nella maggior parte dei casi, per loro sei solo un mezzo, un oggetto, uno strumento “usa e getta” da utilizzare finché sei utile, per poi finire nella spazzatura quando non lo sei più. Vuoi dire che non è così? Squallida visione? No, realistica. E gli altri per te sono la stessa cosa. Corpi senz’Anima che s’incontrano per scambiarsi pretese e manipolazioni reciproche, in cui l’unico scopo è usarsi a vicenda; corpi che si uniscono per fare ciò che, in quel momento, ci si aspetta che facciano; esseri inconsapevoli che si scambiano le proprie paure l’un l’altro, nell’illusione di liberarsene. E tutto questo in nome dell’Amore! Ecco il volto senza maschere dei rapporti umani. E l’interesse nascosto non è solo economico: è emotivo, mentale, spirituale… Può essere di qualsiasi natura.

Le relazioni che la maggior parte delle persone hanno su questo piano sono totalmente false, basate su idee e ragioni folli e con la tirannica aspettativa che vengano necessariamente soddisfatte. Ne è un mercato fiorente oggi. I loro rapporti sono basati sul baratto, fedele servo del principio “dare per avere”: “Hai qualcosa di interessante? Bene, fai al caso mio”. “Non hai nulla da darmi? Bene, vai pure ‘affanculo!”. Queste sono le relazioni degli esseri umani. Mere chimere il cui scopo è quello di sostituire il lato odioso di sé stessi con quello degli altri, poiché all’occhio del proprio ego certi “sé” appaiono più desiderabili di altri. E allora il tuo ego fa di tutto per accaparrarselo, vendendo la parte di te che odia in cambio di quella che vuole. E così ti ritrovi con le chiappe a terra, sfibrato, a prostituire regolarmente te stesso per ottenere le “qualità” delle persone da cui sei attratto. Ma quelle “qualità”, in verità, sono le proiezioni d’odio dell’altro camuffate da “virtù”, che lui deve scaricare su di te per ottenere le tue. Un casino senza fine! E tu? Che cosa stai facendo? Perché questo è il modo in cui “operi” anche tu, fratello, poiché non riesci a concepire un rapporto pulito, sano e scevro da interessi e ragioni nascoste. Lo sogni, ma non lo vedi. E così la tua evoluzione è nulla, poiché ciò che è nulla non può divenire qualcosa. Non sapendo che cos’è l’Amore, lo cerchi negli stereotipi che ti ha venduto il mondo. Sei isolato in un box e non sai comunicare, poiché le tue relazioni sono sterili e prive di ciò che le rende vive: l’AMORE! Gran bella vita, eh?

Ma tutto ciò, ora, può avere fine. Dipende solo da te. Dipende da quanto sei disposto a vivere la Verità e ad ammettere come stanno realmente le cose. Perché nessun cambiamento può avvenire senza Consapevolezza. Osserva quindi a fondo come “funzioni”; osserva chi o che cosa vive in te – e come agisce; osserva le dinamiche con cui si manifesta. Allora il programma è smascherato e si rivela in tutta la sua follia. Inizi a vedere il virus e a capire come disinstallarlo. Lo percepisci, lo comprendi, lo vedi. Inaspettatamente, cominciano a giungerti messaggi su come riuscirci, per il semplice fatto che tu lo vuoi e te ne vuoi liberare. Fidati di te. Fidati del tuo Vero Sé. Perché è con Lui che tutto ciò verrà disfatto. E quello che prima ti pareva un mondo normale, ora lo vedi in tutta la sua pazzia. E non ci vorrai più stare. E così il tuo Viaggio verso la Libertà avrà avuto inizio!