Danzare la Verità

SOFFIONE 3
Il sole arde solo per chi si sa scaldare. La Vita non è per tutti, poiché non tutti sono per la Vita. Quanto di te capisce? La Vita è per chi ha le palle. E non a parole: a fatti!
Conquistare te stesso significa liberarti da tutti i desideri della personalità e dei suoi capricci emozionali, per ritornare all’Essenza di ciò che Sei: la Verità di Chi Sei. E questo non è per tutti. È per pochi.
I più sono così profondamente ipnotizzati dal mondo e schiavi del loro sistema di vita, che soccombono alla loro stessa follia. E ne sono così dominati, così dipendenti, così incatenati, da lottare per difenderla. E così, si ritrovano a dibattersi per proteggere ciò che li sta uccidendo… Non è poi così fantastico, vero?
Spezza le catene e esci dalla gabbia, allora! Perché non è nelle illusioni del mondo che troverai Te stesso, ma nella forza del tuo Essere. Comprendi così ciò che davvero ha valore da ciò che non ne ha, perché ora sai discernere. Perché la tua identità non si rivela da ciò che hai, ma da ciò che Sei. Quanto di te comprende?

 

CHIAVE DI VIOLINO 3Wild Theme, music by Mark Knopfler


Tutto ciò che ti serve è già dentro di te.
Nessun uomo può dire a un altro che cosa fare. Tu sei e sai già tutto, poiché la Forza è in te. Non ti resta che liberare Te stesso e dispiegare le tue infinite potenzialità per rendere la tua vita quella meraviglia che deve essere! Perché ciò che conta è ciò che vivi e sei dentro, non ciò che hai e appari fuori.

Una vita inconsapevole non è degna di essere vissuta. Ma una Vita Splendida non significa solo realizzare Te stesso – così come i tuoi sogni – ma anche onorare il tuo Vero Sé per amore di ciò che Sei. È così che una vita ordinaria diventa Straordinaria: risvegliandoti alla tua Vera Identità. E così la tua Vita diviene radiosa, splendida, raggiante, poiché riflette brillantemente la Luce di colui che l’ha creata.

Se dovessi scrivere la storia della tua vita, fa’ che sia così: “Questa è l’epica di come un ragazzo è diventato uomo, di come un uomo è diventato guerriero, e di come un guerriero ha ritrovato Sé stesso, diventando Maestro”. È il viaggio della Conquista di Sé.

Qualsiasi cosa un Essere concepisca, ha il potere di realizzarla. E qualsiasi non significa “eccetto…”. Significa tutto. “Volere e non potere” è l’insegnamento dell’ego, intento a dimostrarti che certe cose – quelle che non vanno a genio a lui… – non sono possibili. “Volere è Potere”, invece, è l’insegnamento dello Spirito, Messaggero Supremo del Dio che è in te. Il primo seduce la personalità a bramare realtà inesistenti, il secondo rivela la Verità che ti conduce oltre ogni limite. Una scelta così ovvia, che quasi nessuno fa. E tu?

Finché la tua Anima sarà legata alla paura e le tua mente dominata dalle illusioni, sarai sempre infelice. Perché quando è la mente del parassita a condurre il gioco, la lucidità è annullata. E una mente non lucida, in preda alle emozioni e alle false verità, è una mente confusa, dubbiosa sulla propria Identità e incerta nelle proprie decisioni.

Lascia che il tuo Vero Sé ti dica Chi Sei, allora, e i tuoi dubbi spariranno. Le tue scelte saranno così semplici, chiare, pulite. Allora saprai che cosa fare e che cosa non fare. Perché in colui la cui Anima è guarita, i limiti sono trascesi. Allora l’impossibile diventa possibile, perché ciò che prima non poteva essere fatto, era solo una possibilità non compresa. E quando ciò che era nascosto è visto, la guarigione è compiuta.